News

300170

Prima riunione operativa del progetto SUSTLIVES

12 November 2021

 

Si è svolta nelle giornate del 10 e dell’11 novembre 2021 al CIHEAM Bari la prima riunione operativa del progetto SUSTLIVES (“SUSTaining and improving local crop patrimony in Burkina Faso and Niger for better LIVes and EcoSystems”), finanziato dalla EU nel quadro del programma DeSIRA e coordinato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), che vede il CIHEAM BARI quale partner responsabile della gestione tecnico-scientifica dell’intero progetto.

SUSTLIVES è un progetto di ricerca e sviluppo che mira a favorire la transizione verso dei sistemi agricoli e alimentari sostenibili e resilienti ai cambiamenti climatici in Burkina Faso e Niger, attraverso la valorizzazione delle colture locali e della loro filiera, per aumentarne la sicurezza alimentare e migliorare la qualità della vita delle comunità rurali.

Il Direttore del CIHEAM Bari, Maurizio Raeli, e il Coordinatore del Programma DeSIRA presso il CIHEAM Bari hanno accolto i partecipanti e coordinato i lavori insieme con la delegazione dell’AICS Roma e la relativa sede di Ouagadougou, in Burkina Faso.

Insieme ad Alliance of Bioversity International and CIAT, CNR, Università Roma Tre, LUKE – Natural Resources Institute Finland, Università Joseph KI-Zerbo di Ouagadougou (Burkina Faso) e Università Abdou Moumouni di Niamey (Niger), il CIHEAM Bari, nel settore di interesse di SUSTLIVES, si impegna a rinforzare le capacità di ricerca e di innovazione nei Paesi destinatari del progetto, fornendo in particolare gli strumenti per la valorizzazione delle colture trascurate o sottoutilizzate.

 

SUSTLIVES Project Meeting