INSETTARIO

L’insettario alleva insetti utili da utilizzare per studio e ricerca contro insetti dannosi delle colture mediterranee. La struttura è costituita da celle dove gli insetti utili sono allevati insieme ai loro ospiti, per il completamento del ciclo biologico all’interno di gabbie in plexiglass. L’insettario è dotato di laboratorio e di stereo-microscopi utilizzati per il riconoscimento degli insetti.

ATTIVITÀ DELL’INSETTARIO

Attività 1: Allevamento e studio dei principali insetti alieni del Mediterraneo e dei loro nemici naturali (predatori e/o parassitoidi).

  • Lista insetti:
  • Bactrocerae oleae
  • Ceratitis capitata
  • Planococcus ficus
  • Drosophila suzukii
  • Rhynchophorus ferrugineus
  • Philenus spumarius
  • Aleurocanthus spiniferus

Attività 2: Studio e caratterizzazione delle patologie fungine e/o batteriche in agricoltura biologica delle principali colture mediterranee.

Attività 3: Studio e sperimentazione di metodi di trattamento con freddo al fine di evitare contaminazione da insetti dannosi dell’ortofrutta mediterranea prodotte in agricoltura biologica (es: uva da tavola, kiwi, ciliegie, albicocche, etc).

 

Cella di allevamento insetti
Gabbie per allevamento insetti
Gabbie per allevamento insetti
Particolare gabbia per allevamento
Larve di Ceratitis capitata
Riconoscimento parassitoidi in laboratorio
Postazione microscopica binoculare collegata a computer
Riconoscimento e classificazione insetto