News

Ciheam bari   focusr5y8r7i8

Start Cup Puglia 2019

30 May 2019

 

COS’È

Start Cup Puglia – PREMIO REGIONALE PER L’INNOVAZIONE - è la competizione che premia le nuove iniziative imprenditoriali regionali ad alto contenuto di conoscenza e offre la possibilità di trasformare un’idea di business in un’impresa vera e propria, attraverso attività di accompagnamento professionale, assistenza progettuale e premi in denaro.

Per competere, i partecipanti dovranno redigere un Business Plan che definisca un’idea imprenditoriale e che verrà sottoposto alla valutazione di esperti del settore. È possibile concorrere per una delle seguenti categorie, identificate dall’organizzazione del Premio Nazionale per l’Innovazione:

  • Life science

  • ICT

  • Cleantech & Energy

  • Industrial.

 

Quella del 2019 è la 12° edizione, dal 2008.

 

ORGANIZZAZIONE

Start Cup Puglia è organizzata da ARTI - Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, in collaborazione con PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione.

Un Comitato promotore, costituito da Enti e organizzazioni che sostengono l’iniziativa, supporta la promozione della competizione allo scopo di ampliarne la notorietà e la partecipazione.

 

A CHI È RIVOLTA

Sono ammessi a partecipare i progetti d’impresa presentati da:

  • persona fisica singola, che intenda avviare in Puglia un’impresa innovativa;

  • team informali, composti da due o più componenti, che intendano avviare in Puglia un’impresa innovativa;

  • imprese innovative,

    • che siano state costituite dopo il 1° gennaio 2019,

    • oppure già costituite nel 2018, ma che abbiano dichiarato l’inizio delle attività in una data posteriore al 1° gennaio 2019,

    • oppure costituite nel 2018 ma che non abbiano ancora dichiarato l’inizio delle attività.

In tutti e tre i casi, i candidati devono indicare una persona fisica in qualità di referente del progetto.

 

COME FUNZIONA

Anche quest’edizione, riproponendo una formula consolidata negli anni, si articola in due fasi: una prima, denominata “Dall’idea al Business Plan” e una seconda, denominata “Gara dei Business Plan”.

Nella prima fase, in programma da maggio a luglio, i potenziali candidati possono richiedere e partecipare a sessioni comuni di accompagnamento finalizzati alla migliore strutturazione del Business Plan.

Queste le scadenze:

  • 7 maggio-17 giugno: è lo slot temporale entro il quale è possibile richiedere la partecipazione a servizi di accompagnamento riguardanti il Business Plan, compilando la “scheda di prenotazione” e inviandola all’indirizzo di posta elettronica startcup@arti.puglia.it;

  • 24 giugno-11 luglio: è lo slot temporale entro il quale è possibile prendere parte alle sessioni comuni di accompagnamento “dalla formulazione dell’idea imprenditoriale al Business Plan”. Gli incontri, organizzati in attività laboratoriali focalizzate sulle criticità più comuni, saranno distribuiti sul territorio regionale e “tailorizzati” sulle specifiche esigenze evidenziate dai potenziali candidati.

 

Nella seconda fase, in programma da luglio a settembre, è possibile candidare i Business Plan alla competizione vera e propria. I partecipanti alla competizione non sono obbligati a presentare preliminarmente la “scheda di prenotazione” richiesta nella prima fase e, pertanto, possono scegliere di candidare direttamente il proprio Business Plan entro il 20 settembre, accedendo da subito alla fase della competizione vera a propria. Queste le attività in programma:

  • valutazione dei Business Plan candidati e selezione di una short list delle migliori proposte in gara;

  • Boot Camp dedicato ai soli finalisti;

  • nel corso della finale regionale, prevista nel mese di ottobre, pitch session dei progetti selezionati e presentazione delle idee in gara;

  • valutazione dei pitch e, a seguire, proclamazione e premiazione dei vincitori al termine della finale.

 

PREMI

I migliori piani d’impresa selezionati saranno invitati a partecipare all’evento finale della Start Cup Puglia 2019, in programma nel mese di ottobre. In quell’occasione, la Giuria determinerà i 4 vincitori del concorso, integrando la valutazione del business plan con la valutazione dell’esposizione orale dei progetti finalisti.

Ai 4 vincitori, non necessariamente appartenenti a ciascuna delle 4 categorie, spettano premi in denaro del valore di:

  • 7.000 euro per il 1° classificato

  • 4.000 euro per il 2° classificato

  • 3.000 euro per il 3° classificato

  • 2.000 euro per il 4° classificato.

Nel corso della finale, inoltre, la Giuria proclamerà il vincitore assoluto di Start Cup Puglia 2019, che riceverà la menzione speciale “Premio Regionale per l’Innovazione”. Le altre due menzioni speciali, assegnate sempre nel corso della finale dalla Giuria, saranno riservate:

  • al miglior progetto di “Innovazione sociale”;

  • al miglior progetto di “Pari opportunità”, finalizzata a favorire l’imprenditorialità femminile, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità.

 

I quattro vincitori accederanno di diritto al PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione, in programma a Catania, il

28 e 29 novembre 2019.

 

UN PO’ DI STORIA

Dal 2008 al 2019, hanno partecipato alla competizione circa 450 piani di impresa innovativa; tra questi le Giurie hanno individuato complessivamente 40 vincitori, di cui 37 hanno poi costituito la loro impresa in Puglia.

A partire dall’edizione 2010, è stato introdotto un programma di accompagnamento rivolto ai partecipanti con l’obiettivo di supportarli nel percorso che va dalla definizione dell’idea di business alla preparazione del Business Plan. Complessivamente si sono svolte circa 60 sessioni di accompagnamento collettive e circa 140 individuali, con la partecipazione totale di circa 320 membri di team imprenditoriali.

 

START CUP PUGLIA E PNI

Nel 2012, la Regione Puglia e l’ARTI hanno ospitato e organizzato il Premio Nazionale per l’Innovazione. A partire dal 2010, diversi vincitori della Start Cup Puglia si sono qualificati tra i primi 10 progetti finalisti selezionati dalla giuria del PNI.

Nel 2015 NEW GLUTEN WORLD, spin-off dell’Università di Foggia nella cui compagine societaria è entrata la Molino Casillo SpA di Corato, leader dell’industria molitoria, si è aggiudicata il titolo di vincitore assoluto del PNI. Nel 2014 DIPTERA ha vinto il PNI 2014 nella categoria Agrifood-Cleantech.

Nel 2016 Robot4Children, vincitore assoluto di Start Cup Puglia 2016, nonché per la categoria Life Science, riceve al PNI 2016 la menzione speciale riservata al miglior progetto di “Impresa sociale in ottica di pari opportunità”, che ha consentito al team l’accesso agli executive master del MIP del Politecnico di Milano.

Nel 2018 Adam’s Hand, vincitore assoluto di Start Cup Puglia 2018, si è aggiudicata il premio speciale “G-Factor” della Fondazione Golinelli di Bologna che ha consentito al team l’accesso ad incontri one to one con esponenti del mondo scientifico, industriale e venture capital, finalizzati alla selezione dei 10 team appartenenti al settore life science.

 

 

Servizio Comunicazione ARTI

Tel. +39 080 9674217-19

comunicazione@arti.puglia.it - www.arti.puglia.it facebook.com/artipuglia - twitter.com/artipuglia - youtube.com/artipuglia www.startcup.puglia.it